Provincia TerniToday

Calvi dell’Umbria dà un calcio all’immondizia: raggiunta la quota record dell’88,4 per cento di differenziata

Il premio di Legambiente: è il comune più virtuoso dell’Umbria, l’indifferenziato ammonta a soli 42 chili pro-capite l’anno. Il vicesindaco: grazie all’impegno dei cittadini, degli operatori e del gestore

È Calvi dell’Umbria il Comune più virtuoso nella regione in materia di raccolta differenziata. È stato infatti premiato ieri a Roma da Legambiente come primo comune umbro con una percentuale dell’88,4 per cento di raccolta e 42 chili pro-capite di indifferenziato annuale.

unnamed-9-29“Calvi è un esempio in Umbria – dichiara il vicesindaco e assessore all’ambiente Sandro Spaccasassi - i cittadini hanno dimostrato una grande attenzione per la salvaguardia dell’ambiente. Siamo felici per il risultato e puntiamo a mantenere questo primato che vede Calvi ai primi posti anche nelle classifiche nazionali”. Il vicesindaco rivolge un ringraziamento ai cittadini, al gestore Asm e agli operatori locali che sono a contatto ogni giorno con i cittadini.

“È il secondo anno consecutivo che ci viene riconosciuto questo premio da parte di Legambiente - prosegue - il nostro comune, sensibile alle problematiche ambientali, ha aderito a dicembre 2019 al progetto del ministero dell’ambiente ‘Comune Plastic free’ e sta lavorando per ridurre a zero la plastica nelle strutture comunali”.

“Fra le altre iniziative è stata installata a marzo una postazione per la distribuzione dell’acqua, con il contributo Auri, che ha permesso in otto mesi di usare 24mila bottiglie di plastica in meno. Il prossimo passo di questa amministrazione sarà la tariffa puntuale che andrà a premiare i cittadini più virtuosi in base a quanto effettivamente prodotto i termini di rifiuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento