Provincia TerniToday

L'amore senza età trionfa a San Gemini, la storia raccontata dalle telecamere della Rai

Anna e Gianfranco a 'Non ho l'età' programma dedicato a storie di coppie innamorate in età ‘tarda’ raccontate con delicatezza e passione

san gemini

“Ad una certa età quando ti innamori non hai occasioni da buttare”. Sono parole di Gianfranco, uno dei due protagonisti della storia raccontata a ‘Non ho l’età’. Il programma di Rai Tre narra le vicende di coppie innamorate in età ‘tarda’ con delicatezza e passione. “Non lo sapevo che era possibile essere così felici” sostiene Anna che si è legata tre anni fa alla sua dolce metà. La specialità dell’evento è rappresentata anche dalla location. La coppia è infatti residente a San Gemini e le telecamere propongono gli scorci più suggestivi di uno dei borghi più belli d’Italia. Anna racconta la sua infanzia a Manduria mentre Gianfranco quella vissuta nella provincia di Alessandria prima di trasferirsi a Milano. La vita di entrambi con impegni nella cooperazione, associazionismo e sindacato, un matrimonio alle spalle antecedente all'età-2incontro galeotto. A Gerusalemme durante un’iniziativa a favore della Palestina, alla quale parteciparono distintamente. Gianfranco dopo aver conosciuto Anna decise di lasciare la compagna e corteggiarla fino alla proposta di trasferirsi a San Gemini. “Se deve essere una scelta deve essere San Gemini” ha affermato Anna. Un amore sofferto anche a causa della malattia accusata da Gianfranco prima del fatidico sì, ormai pronunciato tre anni fa.

Dal programma 'Non ho l'età'

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • La storia | "I miei inquilini sono morosi da mesi. Sto pagando tutto io". Lo sfogo di una cittadina di Terni

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Tragedia ad Arrone, muore una giovane mamma: “Siamo tutti sotto choc, increduli e scossi”

Torna su
TerniToday è in caricamento