Provincia TerniToday

L’unione fa la forza e i sindaci puntano i piedi: “Riaprire il pronto soccorso dell’ospedale di Amellia”

Tredici primi cittadini sottoscrivono la lettera che Laura Pernazza ha inviato alla governatrice dell’Umbria, all’assessore alla sanità e al commissario della Usl Umbria 2: primo e irrinunciabile accesso alle cure basilari, riattivare i servizi H24

L'ospedale di Amelia

Il Narnese-Amerino punta i piedi: riattivare H24 il punto di primo soccorso dell’ospedale di Amelia. È la richiesta inviata alla governatrice dell’Umbria, Donatella Tesei, all’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, e al commissario della Usl Umbria 2, Massimo De Fino, contenuta nella lettera che il sindaco di Amelia ha preparato e che è stata sottoscritta dai colleghi di Alviano, Attigliano, Avigliano Umbro, Baschi, Calvi, Giove, Guardea, Lugnano in Teverina, Montecastrilli, Montecchio, Narni, Otricoli e Penna in Teverina.

“Ho trovato la piena adesione dei sindaci di tutti i territori limitrofi che hanno aderito insieme a noi a questa richiesta”, spiega Pernazza, illustrando il testo della missiva.

“Il punto di primo intervento dell’ospedale di Amelia – è scritto infatti nella richiesta - rappresenta il primo e irrinunciabile accesso alle cure basilari, anche e soprattutto in situazioni di emergenza, oltremodo strategico e baricentrico per tutto il territorio narnese-amerino. Un importante supporto in termini di assistenza all’utenza che, in mancanza, si riverserebbe sul nosocomio di Orvieto e maggiormente su quello di Terni che è già in difficoltà nel sopperire a tutte le richieste d’emergenza”.

Il punto di primo soccorso del Santa Maria dei Laici di Amelia è oggi operativo soltanto dalle 8 alle 19 nella gestione dei codici bianchi e verdi. Dopo l’orario di “chiusura”, una importante fetta di popolazione si trova costretta a dover raggiungere strutture come, appunto, Orvieto o Terni, in alcuni casi molto distanti, con evidenti quanto rischiose conseguenze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I sottoscritti sindaci chiedono pertanto per evitare di depotenziare ulteriormente un sistema già fragile come quello dell’assistenza territoriale e considerando la sua posizione strategica rispetto alle sotto indicate comunità, di riattivare h24 per la gestione - almeno - dei codici bianchi e verdi il punto di primo intervento dell'ospedale di Amelia, evitando così di congestionare ulteriormente il pronto soccorso di Terni e al fine di garantire una pronta ed efficace gestione delle emergenze”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento