menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta alle zanzare, ad Amelia arrivano le “ovitrappole”

Progetto in collaborazione tra Comune e Istituto zooprofilattico. L’assessore Scorsoni: e ogni due settimane facciamo anche la disinfestazione

Un sistema di ovitrappole è stato installato dall’amministrazione comunale per eseguire il monitoraggio della zanzara tigre. L’iniziativa, in collaborazione con l’Istituto zooprofilattico dell’Umbria, intende, secondo il Comune, evidenziare le zone di proliferazione dell’insetto e le condizioni più favorevoli per la sua riproduzione.

Con tale sistema ci si pone anche l’obiettivo di individuare i più corretti ed efficaci metodi di prevenzione per ridurre la presenza della zanzara sul territorio. “Oltre al monitoraggio - rende poi noto l’assessore comunale Avio Proietti Scorsoni - sin da giugno è stata avviata, in collaborazione con una ditta privata, un’attività di disinfestazione che viene eseguita ogni due settimane soprattutto nei tombini del centro storico e in quelli delle frazioni. Il costo complessivo per l’amministrazione è di 4mila euro l’anno. La principale raccomandazione - conclude l’assessore - è comunque quella di eliminare qualsiasi deposito o stillicidio di acqua e a tale proposito abbiamo emanato una specifica ordinanza che segue i dettami delle disposizioni della Regione Umbria”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento