rotate-mobile
Provincia Terni Amelia

Ospedale di Amelia, trasferimento del reparto medicina: “Un altro tassello del progetto di riqualificazione”

Il sindaco Laura Pernazza: “Restano alcuni problemi di rilievo come per esempio il reperimento del personale su cui la direzione aziendale sta comunque lavorando e sul quale vigileremo attentamente”

“Un altro tassello di quel progetto di riorganizzazione dell’ospedale di cui ringrazio il direttore generale De Fino, la Regione e i politici che si sono impegnati”. Lo afferma il sindaco di Amelia Laura Pernazza, a seguito del recente trasferimento, del reparto di medicina, da Narni al nosocomio Santa Maria dei Laici.

Secondo il primo cittadino: “Sicuramente non sarà facile realizzare il progetto di riorganizzazione degli ospedali di Narni e Amelia. La pandemia infatti non ci ha aiutato, però stiamo andando avanti e dopo i lavori di ristrutturazione che hanno interessato l’ospedale, adesso si è fatto un altro step importante".

"Rimangono alcuni problemi di rilievo – aggiunge Pernazza – come per esempio il reperimento del personale su cui la direzione aziendale sta comunque lavorando e sul quale vigileremo attentamente”. Il sindaco sottolinea che sono attualmente sette i pazienti ricoverati e trasferiti da Narni. Infine ricorda che: “La riapertura di medicina è solo uno dei primi passi e che sul progetto generale continueremo a vigilare.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Amelia, trasferimento del reparto medicina: “Un altro tassello del progetto di riqualificazione”

TerniToday è in caricamento