Provincia TerniToday

Montecastrilli, città “cardioprotetta”: in arrivo tre defibrillatori

Saranno collocati in luoghi pubblici, accessibili e strategici del capoluogo e delle zone limitrofe

Foto di Moreno Lupparelli

La salute prima di tutto. E così anche il comune di Montecastrilli entra nel novero delle città cardioprotette: l’amministrazione comunale ha infatti formalizzato l’ottenimento di tre defibrillatori da collocare in luoghi pubblici, accessibili e strategici del capoluogo e delle zone limitrofe.

“Si tratta – spiega il sindaco Fabio Angelucci – di un presidio sanitario fondamentale per la rianimazione cardio-polmonare e che può davvero essere utile a salvare vite umane”.

A donarli è stata la Società operaia Patria e Lavoro Onlus, che ha la sua sede a Montecastrilli, e che ha acquistato e concesso al Comune le apparecchiature.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Questo tipo di defibrillatori semi automatici – spiega ancora Angelucci – può essere utilizzato anche in sede extraospedaliera e da personale sanitario non medico, nonché da quello non sanitario che abbia ricevuto una formazione specifica nelle attività di rianimazione cardio-polmonare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento