menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Miss marijuana”, aveva in casa una pianta d’erba da un metro e mezzo

Amelia, blitz dei carabinieri nell'appartamento di una 33enne: trovati anche alcuni pezzi di hashish e una cinquantina di grammi di foglie già essiccate

Il suo “pollice verde” aveva dato degli ottimi frutti: una pianta di marijuana alta più di un metro e mezzo, in piena infiorescenza e con alcune foglie già essiccate. La piantagione domestica, stimano i carabinieri di Amelia che hanno portato a termine il blitz, avrebbe garantito alla ragazza – 33 anni, denunciata – una discreta scorta per l’inverno.

La scoperta è stata fatta dai militari della compagnia – coordinati dal capitano Raffaele Maurizi – che al termine di una approfondita attività di indagine, sono risaliti a “miss marijuana”, di origini laziali ma da tempo residente nella città dalle mura poligonali.

In casa sua, oltre alla rigogliosa pianta – per la quale stava per arrivare il momento del raccolto – hanno trovato anche alcuni grammi di hashish e una cinquantina di grammi di foglie della stessa pianta già essiccate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento