menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
san venanzo

san venanzo

San Venanzo, riapre il 'Filatello' per nuovi percorsi di trekking tutti da riscoprire

Il primo cittadino Marinelli sottolinea che il tratto:"Consentirà finalmente di percorrere in totale la parte sanvenanzese della via Orvietana che fin da prima del Medioevo collegava Perugia con Orvieto"

Un nuovo tratto tutto da scoprire per il percorso trekking di San Venanzo. L’Agenzia forestale regionale ha infatti terminato, nei giorni scorsi, i lavori di riapertura del tratto del ‘Filatello’ della antica via Orvietana. Il primo cittadino Marsilio Marinelli, a tal proposito ha dichiarato che il percorso: “Consentirà finalmente di percorrere in totale la parte sanvenanzese della Via Orvietana che fin da prima del Medioevo collegava Perugia con Orvieto”. Il 'Filatello' è stato inserito nell’offerta turistica del sito www.visitsanvenanzo.it per incrementare le proposte di trekking a piedi, in bici e a cavallo di altri anelli, in aggiunta ai 280 chilometri già individuati.

“I nuovi servizi diretti a potenziare le offerte turistiche per il Monte Peglia non si sono fermati alle azioni fin qui messe in campo – ha sottolineato il primo cittadino-Vogliamo continuare su questa strada, nella convinzione che questo territorio ha in sé caratteristiche che possono essere appetibili per una utenza nord-europea che non si accontenta più delle mete tradizionali e che vuole fare vacanze open air in zone meno conosciute per scoprire orizzonti e mete diverse ma non per questo meno valide”. Il sindaco Marinelli annuncia infine l’organizzazione di un prossimo appuntamento, con tutte le associazioni del territorio per festeggiare la riapertura del percorso.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento