rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Provincia Terni Lugnano in Teverina

Lutto a Lugnano in Teverina, il comune piange la scomparsa del professor Mario Rinaldi

Il ricordo dell’assessore e vicesindaco Alessandro Dimiziani: “È sempre un dolore salutare i concittadini che lasciano questo mondo”

“In qualità di assessore alla cultura invio le più sentite condoglianze alla famiglia Rinaldi per la scomparsa del caro Mario”. Il vicesindaco di Lugnano in Teverina Alessandro Dimiziani ricorda il professore conosciuto a Lugnano in Teverina per aver insegnato e fatto ripetizioni ai ragazzi dopo il suo pensionamento.

“È sempre un dolore salutare i concittadini che lasciano questo mondo, ma il professor Mario Rinaldi merita un ricordo particolare per chi come me si occupa di cultura (e penso anche a nome di molti genitori di studenti che lo hanno conosciuto), perché nella sua pacatezza caratteriale e nel completo silenzio mediatico, lui ha per decenni dedicato parte della sua vita alla formazione di centinaia di ragazzi lugnanesi impartendo lezioni e ripetizioni gratuite in qualsiasi ora del giorno in particolare dopo il suo pensionamento.

Lui – afferma il vicesindaco - professore “vecchio stampo” si accorgeva del declino e degrado della scuola attuale che se da un lato ha migliorato alcuni aspetti ne ha peggiorati altri.
Resta comunque questo senso di altruismo e la passione per l’insegnamento che il professor Mario ci ha mostrato in tutte le sue sfaccettature.

Per chi lo volesse conoscere anche ora che non c’è più, può leggere il suo libro ‘Lingua linguaccia ed altro’ dove oltre a comprendere lo spessore del il personaggio Mario scopriremo tante verità della nostra lingua che oggi ci appaiono scontate. Professore che la terra ti sia lieve”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto a Lugnano in Teverina, il comune piange la scomparsa del professor Mario Rinaldi

TerniToday è in caricamento