Provincia TerniToday

Ad Attigliano si gioca per imparare a differenziare i rifiuti

Si chiama'Azzecca di che rifiuto si tratta' il progetto messo in campo dal Comune di Attigliano, dal Cosp Tecnoservice e dell'associazione Panta Rhei. L’iniziativa ha coinvolto molti ragazzi del paese e i bambini della scuola primaria di primo grado

Un gioco che ha coinvolto i più giovani per imparare a riciclare. Si chiama 'Azzecca di che rifiuto si tratta' il progetto messo in campo dal Comune di Attigliano, dal Cosp Tecnoservice e dell'associazione Panta Rhei che hanno svolto lezioni ai più giovani su come differenziare i rifiuti. L’iniziativa ha coinvolto molti ragazzi del paese e i bambini della scuola primaria di primo grado.

A tutti è stato spiegato cos'è la raccolta differenziata, perché si fa e come si svolge. Durante il gioco ogni bambino è stato invitato a pescare in un sacco all'interno del quale erano stati buttati rifiuti di ogni tipo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta preso un oggetto i giovani dovevano poi indovinare la tipologia del rifiuto e metterlo nell'apposita mastella. In chiusura, è stato proiettato un cartone animato che spiegava in modo molto semplice il ciclo dei rifiuti per ogni tipologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento