rotate-mobile
Provincia Terni Piediluco

Villalago dimenticata: “In attesa di una giusta riqualificazione. Un sopralluogo con personale competente”

Il consigliere Monia Santini: “La cittadinanza ormai privata da anni di una delle aree verdi più suggestive e affascinanti dell’intero territorio ternano”

L’ennesima stagione è in arrivo, la quarta è alle porte, ed il parco di Villalago risulta chiuso o semi interdetto ai cittadini. La consigliera Monia Santini ha presentato un atto di indirizzo, a riguardo, per monitorare la situazione attuale, all’interno dell’area verde. Il documento impegna il consiglio provinciale a svolgere: “Un sopralluogo con personale competente e qualificato del settore”.

“Qual è l’attuale stato dei rapporti fra la provincia di Terni, il comune e la società appaltante Delta Service in merito allo stato di fatto di Villalago?” si domanda Monia Santini. La consigliere propone approfondimenti: “Su eventuali inadempienze contrattuali da parte della società Il Delta Service s.r.l., se esistono e in caso affermativo come sono state affrontate”. A tal proposito: “Nel caso in cui gli interventi non siano stati adempiuti come previsto da contratto nei termini di legge e quindi nella possibilità di risoluzione contrattuale, sulle reali intenzioni della Provincia al riguardo”.

L’atto impegna inoltre il presidente della provincia a mettere nelle condizioni la società appaltante: “Di effettuare la manutenzione ordinaria al più presto per aprire al pubblico e rendere quindi fruibile almeno il parco ai cittadini per la stagione estiva ormai alle porte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villalago dimenticata: “In attesa di una giusta riqualificazione. Un sopralluogo con personale competente”

TerniToday è in caricamento