San Gemini bene comune: "Un progetto serio e concreto a disposizione della comunità"

Dopo l'assemblea pubblica dello scorso 20 marzo in programma un nuovo appuntamento dedicato ai cittadini del comune delle acque minerali

san gemini

Mercoledì 20 marzo si è svolta l’assemblea della lista civica ‘San Gemini bene comune’. Gli esponenti della stessa hanno tracciato un bilancio di quanto accaduto, dando appuntamento ai cittadini al prossimo 30 del mese citato. “In questi giorni siamo volontariamente rimasti in silenzio. Abbiamo scelto di prendere tempo, di non interferire e di lasciare spazio all’evento per la pulizia e la messa a dimora di specie arboree e piante officinali presso il Giardino delle Rose, e alla giornata del 21 marzo dedicata al ricordo delle vittime innocenti delle Mafie. Entrambi, tra l’altro, avvenimenti che hanno toccato due punti che ci stanno particolarmente a cuore, come quello del decoro urbano e quello attinente alla promozione culturale e alla lotta alle mafie, dei quali ci teniamo a sottolineare la grande partecipazione che li ha interessati, dimostrazione di un attivismo vivo e che fa ben sperare per il futuro.

L’assemblea dello scorso 20 marzo –sostengono gli esponenti di San Gemini bene comune-  è stata soltanto la prima di tante tappe che andranno a costituire un percorso di partecipazione e confronto pubblico per noi fondamentale. Ma senza dubbio ha rappresentato una svolta: un progetto serio e concreto si è ufficialmente messo a disposizione della comunità per essere ampliato e migliorato affinché possa rappresentare la risposta più efficace alle esigenze reali del Paese.

Quello che è avvenuto è qualcosa che ci auspicavamo soltanto. La sala piena, l’incoraggiamento e l’entusiasmo che è stato trasmesso, ci ha fatto capire che stiamo andando nella giusta direzione, ma cosa più importante, ci ha fatto capire che non siamo soli. Ringraziamo quindi tutti i partecipanti e vi riportiamo tutta il nostro apprezzamento per le domande, gli interventi e lo scambio di idee che si è generato a seguito della nostra presentazione.

A tal proposito invitiamo tutti a partecipare alla prossima tappa del nostro percorso che si terrà sabato 30 marzo presso i locali di S. Giovanni alle ore 15. Un pomeriggio in cui vi presenteremo concretamente la base e i punti dai quali vogliamo partire, che intendiamo mettere in discussione in quello che sarà un vero e proprio “tavolo delle idee”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento