Amministrative 2019 Speciale Acquasparta, Alunni: "Passione e competenza per la città del futuro"

Il candidato della lista Acquasparta e Futuro presenta programma e squadra in attesa delle consultazioni di domenica 26 maggio

Candidato sindaco Umberto Alunni

Lista Acquasparta e Futuro

Candidati Consiglieri: Chiara Schiavella, Roberto Romani, Elisa Ciribuco, Andrea Clavarino, Roberto Luchetti, Giuliana Pizzotti, Massimo Ciuchi, Eleonora Cimini, Mariangela, Domizi, Amedeo Tondi, Jessica Rellini, Claudio Ricci.

Quali sono le motivazioni principali che l’hanno spinta a scendere in campo?

Potrò dedicare tutto il mio tempo a questa nuova auspicabile esperienza: un sindaco a tempo pieno, dedito al territorio di Acquasparta tutto il giorno, per tutti i giorni. Sono un dirigente di banca in pensione e, dopo oltre quarant’ anni di lavoro, potrò finalmente operare per il paese dove sono cresciuti i miei figli insieme ai loro amici. Da padre mi sento in dovere di restituire questa fortuna mettendomi completamente a disposizione del mio paese, perché ci vorrei veder crescere anche i miei nipoti. Ho disponibilità di tempo ed accumulato esperienze tali da consentirmi di propormi. Lo faccio con spirito di servizio e in soluzione di continuità con quanto già svolto. Non mi sono mai proposto prima perché, per mia cultura, impostazione e modo di pensare, non trovavo compatibili un lavoro impegnativo come il mio ed un impegno sociale così coinvolgente ed appassionante come fare il Sindaco.

Il passo successivo alle elezioni: quali sono gli interventi urgenti e su cosa lavorare in prospettiva?

Nella presentazione ai cittadini del 27 aprile si dava evidenza del crono programma, riferito a 30 attività. Se ne citano alcune: promuovere Acquasparta nei circuiti internazionali, aprire un sito funzionale, istituire la “Cassetta delle idee” per le frazioni e il questionario di gradimento per gli uffici comunali, la Consulta dei giovani, i progetti “Ambasciatore di Acquasparta” e “Sindaco per un giorno” per le scuole. Abbiamo idee, passione e competenza per un’Acquasparta del futuro dove i giovani avranno sempre più spazio e possibilità di interazione.  

La squadra: come ha scelto i candidati e quali sono i punti di forza del gruppo? 

E’ composta da donne e uomini con differenti esperienze lavorative e di vita. La loro articolazione, umana e professionale, rappresenta tutti i Concittadini e i territori di Acquasparta. 
La lista rappresenta anche statisticamente il territorio: metà donne e metà uomini, un quarto di loro provenienti dalle frazioni, età media 47 anni. Le loro differenti esperienze professionali, nel nostro e in altri contesti, ne arricchiscono le competenze esprimendo un qualificato civismo. Ci saranno più giovani e più donne del passato, manager, professionisti, dipendenti pubblici e privati con alti compiti di responsabilità, oltre a importanti rappresentanze del mondo dell’associazionismo e del volontariato. 
La loro grande passione individuale rivolta ai suddetti fini comuni, unita alle proprie competenze, potrà assicurare il successo della nostra, o meglio, della squadra dei cittadini di Acquasparta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento