Stroncone, scritte contro il candidato sindaco Giuseppe Malvetani. La Lega: “Non ci fermeranno”

Manifesti strappati e pannelli elettorali imbrattati con lo spray. L’onorevole Saltamartini: atti vili perpetrati da ignoranti figli di papà con il portafoglio gonfio

Manifesti imbrattati e scritte contro il candidato sindaco a Stroncone, Giuseppe Malvetani. Spuntano le mani dei vandali nella campagna elettorale in vista delle elezioni comunali del 26 maggio. Un gesto che viene condannato dalla Lega attraverso il commissario di Terni, l’onorevole Barbara Saltamartini.

Stroncone, scritte contro Malvetani2-2“Continuano a ripetersi in maniera insistente in tutta la regione gli atti vandalici e le intimidazioni nei confronti della Lega e dei nostri candidati a sindaco. Manifesti elettorali strappati, la sede della Lega Spoleto presa di mira dai vandali che hanno distrutto la porta di ingresso, adesso qualche imbecille ha imbrattato i pannelli elettorali con una scritta rivolta al candidato a sindaco di Stroncone da noi sostenuto Giuseppe Malvetani (‘Malvetani fascista’, ndr)”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Queste manifestazioni di odio – aggiunge Saltamartini - sono solo la punta dell'iceberg di una campagna intimidatoria e provocatoria messa in atto nei nostri confronti sia a livello nazionale che nei vari ambiti locali. L’odio e le menzogne che ogni giorno ci vengono rivolte contro da chi si professa democratico e unico portatore della verità assoluta, non fanno altro che esasperare il clima elettorale e incitare a gesti come quelli che hanno colpito la sede di Spoleto e oggi il candidato Malvetani. Questi atti vili perpetrati da ignoranti figli di papà con il portafoglio gonfio, non ci fermeranno, anzi. Con sempre maggiore forza e determinazione raccogliamo la sfida al cambiamento e continuiamo a percorrere il cammino intrapreso con i cittadini che come noi hanno a cuore il futuro del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento