rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Blog

Lega Terni: “Bandecchi scenda dal camper e si occupi dei problemi della città”

La nota della sezione: “Amministrazione allo sbando senza una guida e priva di prospettive”

Bandecchi scenda dal camper e faccia il sindaco di Terni: la città sta vivendo un momento complesso sotto molti punti di vista e l’amministrazione comunale è completamente allo sbando, senza una guida e priva di prospettive. 

Il futuro dell’acciaieria ternana, l’allarme sicurezza che è tornato a farsi insistente in questi ultimi mesi con episodi di cronaca che sono ormai all’ordine del giorno, il tema della Ztl che non si comprende se debba essere aperta o chiusa e che sta provocando numerose polemiche da parte delle associazioni di categoria, dei commercianti e dei residenti. Il problema inerente la polizia locale, con un bando prima aperto alla partecipazione dei cittadini e contemporaneamente a manifestazioni di interesse di idonei in graduatorie di concorsi di altri enti. 

A tali questioni si sommano le numerose criticità legate allo stato del manto stradale, il caso mai risolto dei cattivi odori a Maratta e tantissime altre circostanze sulle quali il Comune è completamente inerte. Questo quadro si completa con la totale assenza del sindaco Bandecchi alla vita politica locale, ai consigli comunali e alle sedute di giunta. Impegnato nella sua perenne campagna elettorale in giro per l’Italia, Bandecchi seguita a percepire 11mila euro di stipendio pagati dalle tasche dei cittadini e a occuparsi della città solo nei ritagli di tempo, mentre guida e tramite dirette social, vedi il caso delle dichiarazioni senza senso rilasciate sulla Ztl. 

Bandecchi scenda dal camper e inizi a fare il lavoro per il quale è pagato dai cittadini ternani, se ne è in grado. Altrimenti ci liberi della sua presenza e consenta ad altre persone più capaci di governare la città. 

*Lega Terni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Terni: “Bandecchi scenda dal camper e si occupi dei problemi della città”

TerniToday è in caricamento