rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Blog

Terni Civica, verso l’assemblea fondativa: “Continueremo a dare il nostro contributo sui temi prioritari per la città”

Le riflessioni a margine della sconfitta elettorale: “Ci auguriamo che la nuova amministrazione sappia portare avanti gli importanti progetti messi in cantiere dalla precedente”

Una sconfitta elettorale ormai assorbita ed il desiderio di ripartire, seppur al di fuori dell’aula di palazzo Spada. La lista Terni Civica non è riuscita a portare alcun consigliere, dopo l’esperienza del capogruppo Michele Rossi, risalente al quinquennio appena terminato. Gli esponenti civici sono pronti a dare il proprio contributo alla città annunciando la convocazione di un’assemblea pubblica fondativa ed organizzata. In tutto ciò non manca il messaggio rivolto alla nuova giunta a guida Stefano Bandecchi.

Le riflessioni: “Il turno di ballottaggio ci ha visto sconfitti insieme alla coalizione di centro destra che abbiamo sostenuto; il nostro risultato elettorale è di tenuta nonostante l'offerta civica in questa consultazione si sia moltiplicata, ma comunque insufficiente ad eleggere a prescindere dal Sindaco vincente. Intendiamo proseguire il nostro percorso come movimento civico attenti a valutare l'operato della nuova giunta, continuando a dare il nostro contributo sui temi prioritari per la città. Intendiamo per questo strutturarci e nei prossimi mesi convocheremo una assemblea pubblica fondativa e organizzativa”.

Ed ancora: “Vogliamo crescere come movimento civico, proseguendo la nostra attività cercando di coinvolgere tutte quelle persone che non si riconoscono nell'attuale proposta politica. Riteniamo fondamentale, a dispetto dell'insuccesso elettorale di coalizione, proseguire questo percorso stimolati da quanti ci hanno sostenuto, per elaborare insieme proposte concrete per la città di domani. Vogliamo metterci in ascolto dei cittadini, soprattutto dei tanti che non si sono espressi in questa tornata elettorale, recuperando il loro contributo alla vita comunitaria”.

Il messaggio rivolto alla giunta Bandecchi: “Ci auguriamo che la nuova amministrazione sappia portare avanti gli importanti progetti messi in cantiere dalla precedente. Sarebbe grave vanificare gli sforzi fatti su temi come il recupero del Teatro Verdi, per una mera voglia di discontinuità. Ci auguriamo si superino certi atteggiamenti non confacenti al ruolo istituzionale, che sembrano perdurare senza un vero cambio di tono rispetto alla campagna elettorale. Necessario se si vuole ricoprire il ruolo di Sindaco in cui tutti si possono riconoscere non solo chi lo ha votato. Si continua con gli annunci sensazionali che distolgono dalla complessità dei temi. Confidiamo che possa emergere un maggiore senso del ruolo e delle istituzioni, con linguaggi e atteggiamenti adeguati”.

Tematiche e scenari: “La nostra non sarà mai una opposizione pretestuosa ma non per questo rinunceremo a sostenere i temi che ci stanno a cuore, auspicando un confronto costruttivo. Non ci interessano i temi che esulano dall'azione amministrativa e che rischiano di distogliere l'attenzione dall'affrontare le sfide più significative per la nostra città. Terni ha bisogno del massimo impegno. Ad oggi alla figura del primo cittadino sono legati temi che potrebbero offuscare la necessaria lucidità e serenità che serve per amministrare una città complessa come la nostra”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terni Civica, verso l’assemblea fondativa: “Continueremo a dare il nostro contributo sui temi prioritari per la città”

TerniToday è in caricamento