rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Incendi

L’esplosione e poi il crollo, casolare devastato e un bilancio tragico: un morto e tre feriti

Una probabile fuga di gas ha innescato l’incendio scoppiato nella notte a Montemezzo, fra Gualdo Tadino ed Assisi. Sul posto vigili del fuoco, forze dell’ordine e medici del 118

È di un morto e tre feriti il bilancio dell’esplosione che questa notte ha devastato un casolare nella zona di Montemezzo (Valfabbrica) lungo la strada che collega Gualdo Tadino ad Assisi.

La vittima è un uomo di 59 anni, mentre le persone rimaste ferite hanno un’età compresa fra 60 e 70 anni.

L’intervento dei vigili del fuoco è scattato poco dopo la mezzanotte. Sul posto sono arrivate squadre da Gaifana, Assisi, Foligno e Perugia oltre alle forze dell’ordine e al personale medico del 118.

L’incendio sarebbe stato innescato da una fuga di gas, l’esplosione ha provocato il crollo del solaio del primo piano del casolare e di due facciate dell’edificio.

I soccorritori hanno lavorato a lungo per domare l’incendio e poi per recuperare le persone travolte dalle macerie. Sono in corso operazioni di bonifica e indagini per appurare l’esatta dinamica dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’esplosione e poi il crollo, casolare devastato e un bilancio tragico: un morto e tre feriti

TerniToday è in caricamento