Sabato, 18 Settembre 2021
Incendi

“Sono stato io a incendiare monte Argento”, indagine lampo dei carabinieri forestali: arrestato

In manette un sessantenne senza fissa dimora. Le fiamme sono state appiccate nei pressi del cimitero di Papigno con candele e carta: “Sarei pronto anche a rifarlo”. I dettagli

“Sono stato io a incendiare monte Argento. E sarei pronto anche a rifarlo”. Un’indagine lampo dei carabinieri forestali di Terni e Ferentillo, coordinati dal Nipaaf di Terni, ha permesso di rintracciare il responsabile dell’incendio che nella giornata di ieri ha “divorato” circa quattro ettari di boscaglia a monte Argento.

Gli investigatori si sono messi sulle tracce del piromane fin dai primi momenti dell’incendio, divampato a partire dalle 12.40 circa di ieri e che hanno interessato una fascia boscata già toccata dalle fiamme negli anni precedenti.

Prima è stata individuata la possibile zona dell’innesco: un tratto di strada bianca, retrostante il cimitero di Papigno e sottostante l’area boscata, recante tracce di recente bivacco e sosta. Poi, grazie ad alcuni testimoni sono iniziate le ricerche di un uomo che era stato visto allontanarsi da quel luogo proprio mentre il rogo cominciava ad espandersi.

incendio monte argento materiale sequestrato-2Il soggetto è stato dunque rintracciato e fermato, scoprendo che aveva con sé accendini, candele e materiale facilmente infiammabile come pezzi di carta e volantini, ossia le stesse cose rintracciate sul punto di innesco.

L’uomo è stato dunque interrogato dagli investigatori coordinati dal sostituto procuratore Marco Stramaglia. Si tratta di un sessantenne italiano, senza fissa dimora che ha ammesso le proprie responsabilità, spiegando di essere stato preda di un “istinto di piromania” e di essere pronto a rifarlo. È scattato dunque l’arresto e l’uomo è stato trasferito nel carcere ternano di vocabolo Sabbione a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Sono stato io a incendiare monte Argento”, indagine lampo dei carabinieri forestali: arrestato

TerniToday è in caricamento