Elezioni regionali, ecco la scheda elettorale per il 27 ottobre: come si vota correttamente

Otto candidati presidente, 19 liste collegate. Il vademecum: attenzione alle preferenze di genere, no al voto disgiunto

Pubblicata la scheda elettorale che gli elettori umbri troveranno nei seggi dei 92 comuni il prossimo 27 ottobre. I canditati presidente sono 8, mentre le liste sono 19. Votare è semplice. Ecco il modo corretto.

1) Si può barrare il rettangolo con il nome del candidato presidente senza scegliere una lista collegata e senza esprimere preferenze. Il voto andrà direttamente al presidente e alla sua coalizione.

2) Votando una lista e senza mettere altri segni, il voto andrà sia al partito scelto che al candidato presidente collegato.

3) Barrando sia il rettangolo del candidato presidente che una lista collegata a questo. Il voto è valido.

4) PER LE REGIONALI NON ESISTE IL VOSTO DISGIUNTO (un candidato presidente di una coalizione, un partito-lista di un'altra coalizione).

PREFERENZE - Se ne possono esprimere due: ma solo se si scegli un candidato uomo e una candidata donna ovviamente presenti nella stessa lista. Due uomini o due donne non sono valide. Si può esprimere una sola preferenza se non si applica questa legge sul rispetto dei generi.

fac simile scheda elettorale-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento