Spostamenti in auto, arriva la certificazione elettronica: ecco dove scaricarla

Si tratta di un'iniziativa privata e non ufficiale, ma ha valore legale: scaricata in poche ore oltre 15mila volte, ecco come fare per ottenerla

In questi giorni il messaggio è uno ed essenziale: stare tutti a casa per contenere l'epidemia da Coronavirus che sta colpendo il nostro Paese. Tuttavia, in base al decreto governativo emanato tra il 7 e l'8 marzo 2020, ci si può spostare solo per approvigionamento di viveri, per recarsi al lavoro e per motivi sanitari, ma in questi casi è indispensabile avere con sé un'autocertificazione è diventata d'obbligo per tutti gli spostamenti. Così un 30enne di Cagliari, Cristian Pibia, programmatore in un call center (intervistato dal Corriere della Sera), ha messo a punto una versione digitale che possiamo portare sempre con noi nello smartphone. Il link per compilare e scaricare la versione digitale dell'autocertificazione lo trovate qui.

In questo modo i vostri dati saranno al sicuro; l'applicazione è gratuita. Nelle ultime ore Cristian Pibia ha modificato e migliorato la sua app, inserendo una modalità riservata alle sole forze dell’ordine, in modo che possano registrare più facilmente e velocemente le autocertificazioni dei cittadini in movimento. La versione digitale è stata già scaricata più di 15mila volte in poche ore. 

Nelle info dell'apposito sito, ecco le risposte alle domande più frequenti:

È un sistema ufficiale riconosciuto?

No. Non è un sistema ufficiale del Governo o della Regione. È una semplice web-app che permette di creare con facilità e pochi click una autocertificazione degli spostamenti.

È valido come certificato?

Risposta: Sì. Il certificato è valido ai fini dimostrativi e firmato digitalmente. La firma viene applicata digitalmente con il proprio nome e cognome, data ufficiale e indirizzo ip al momento della firma. Il documento è redatto secondo il DCPM del 9 Marzo 2020 e verrà costantemente aggiornato in caso di successive modifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento