Amministrative 2019, a Stroncone il Pd corre da solo

Sfumata la possibilità di una lista dalle ampie intese a sostegno di Malvetani, il centro sinistra è in cerca del suo candidato

Un’ipotesi fantasiosa, ma fino a un certo punto. A Stroncone le prossimi amministrative stanno assumendo connotazioni decisamente complesse, con un centro destra spaccato che sostiene due diversi candidati e un centro sinistra ancora in cerca del suo uomo.

Se entro un paio di giorni anche il Partito democratico dovrebbe uscire allo scoperto, è il senatore nonché segretario del Pd ternano Leonardo Grimani a provare far luce sul panorama stronconese. “In una prima fase si era pensato di trovare un accordo per una lista dalle ampie intese e, fino a un certo punto, pensavamo di poter riconoscere in Giuseppe Malvetani un possibile candidato - afferma Grimani -. Questa ipotesi è stata definitivamente accantonata quando la lista in questione ha assunto una forte connotazione politica. Ovviamente il Pd non può supportare la candidatura di chi è apertamente appoggiato da Forza Italia e Lega. Una lista civica, realizzata per il bene del paese, sarebbe stata considerata diversamente, poi le condizioni di base sono decisamente cambiate”.

Al momento, quindi, i candidati certi per la fascia tricolore a Stroncone sono tre: Giuseppe Malvetani sostenuto da FI e Lega, Marco Serafini sostenuto da Fratelli d’Italia e un candidato di bandiera per il Pd. Non mancheranno, probabilmente, sorprese dell’ultimo minuto.

Una scelta, questa, non priva di incognite, considerando gli avversari contro i quali i Dem dovranno scontrarsi e tra i quali, forse, potrebbe apparire qualche outsider dell’ultimo minuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento