menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Speciale amministrative 2019. Ecco chi si candida a Guardea: Giampiero Lattanzi

In pista di nuovo, questa volta da solo con la lista 'Per Guardea cotruire il futuro'. "Nel passato quinquennio l’amministrazione da me presieduta ha lavorato bene, raggiungendo traguardi inaspettati e questo mi ha spinto ad accettare ulteriormente di mettermi in gioco"

Speciale elezioni amminitsrative 2019. Ecco chi si candida a Guardea

Giampiero Lattanzi con la lista 'Per Guardea costruire il futuro'


Candidati consiglieri

Daniele Bernardini, Cesare De Angelis, Modesto Innocenzi, Sofia Monetini, Mauro Provenzani, Alessio Romualdi, Eleonora Sofia Rossi, Simone Secondi, Stefania Turreni, Angela Barasi

L'intervista a Lattanzi

Perché ha deciso di candidarsi?

C’è stato un percorso di condivisione abbastanza lungo, maturato a partire dal gruppo consiliare e man mano ai collaboratori e parte sostanziale, alla cittadinanza. Nel passato quinquennio l’Amministrazione da me presieduta ha lavorato bene, raggiungendo traguardi inaspettati e questo mi ha spinto ad accettare ulteriormente di mettermi in gioco. Unitamente alla volontà/ necessità di completare molte opere importanti non solo progettate na per le quali sono già stati acquisiti finanziamenti ed in alcuni casi gli affidamenti ma per mancanza di tempi tecnici non sono iniziate.

Il programma

Innanzitutto il completamento di moltissime opere con finanziamenti già acquisiti:( le più importanti)

- costruzione scuola 0-6 comprensoriale;

- costruzione nuova palestra- centro - sociale antisismica;

- ricostruzione Eremo Camaldolese di Santa Illuminata;

- pubblica illuminazione Selvarella/ Fossato;

- centro documentazione Oasi naturalistica a Madonna del Porto.

Poi:

1)-mantenimento inalterato pressione fiscale ( come nel quinquennio appena trascorso)

2)- Necessità di mantenere una “pacificazione sociale” faticosamente raggiunta dopo le lacerazioni prodotte dalla precedente amministrazione . Anche fra le associazioni operanti sul territorio.

3)-Sicurezza dei cittadini. Attraverso completamente dei sistemi di video- sorveglianza ed azioni mirate alla prevenzione con le forze dell’ordine.

4)-Informazione puntuale ai cittadini attraverso la pagina internet del comune e il collaudato profilo Facebook della maggioranza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Muore la padrona e restano "orfani". Due gatti cercano famiglia a Terni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento