Mercoledì, 28 Luglio 2021
Annunci

I dipendenti e pensionati della Tim di Terni ancora in prima linea per i più vulnerabili della città

Una iniziativa in occasione della Pasqua che ha permesso di sostenere due progetti per le persone più in difficoltà

Non si fermano le gare di solidarietà che stanno offrendo, in questo anno di pandemia, il volto migliore della solidarietà. Come già accaduto durante le festività natalizie, anche in occasione della Pasqua i dipendenti e pensionati della Tim hanno colto l'occasione per sostenere chi si trova attualmente in uno stato di particolare vulnerabilità. Stavolta sono stati coinvolti parenti ed amici autotassandosi come dovessere regalare un uovo di Pasqua a uno sconosciuto.

Una somma di denaro importante, che ha permesso di sostenere due realtà. Una parte del ricavato è servito a supportare l’Associazione Movimento per la Vita, ONLUS che offre sostegno economico e talvolta sociale alle mamme in attesa in situazioni difficili e provvede ai bisogni primari del bambino (indumenti, cibo e medicinali) fino al secondo anno di vita.

L'altra porzione del ricavato è andato, come già accaduto a Natale, per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità per alcune famiglie in difficoltà di Terni. "Ringraziamo ancora una volta - scrivono gli organizzatori dell'iniziativa - tutti coloro che hanno contribuito all’iniziativa e con la speranza che la voglia di aiutare non si esaurisca si pensa già ai progetti per il futuro perché come dice qualcuno dopo il verbo “amare” il verbo “aiutare” è il più bello del mondo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dipendenti e pensionati della Tim di Terni ancora in prima linea per i più vulnerabili della città

TerniToday è in caricamento