Operazione antidroga. Intercettati due spacciatori, uno dei due è agli arresti. Espulso dall’Italia un terzo malvivente

Il fiuto di Enduro dell’unità cinofila specializzata e del reparto prevenzione crimine della squadra mobile ha consentito l’arresto di un quarantenne tunisino per spaccio di stupefacenti nei pressi di via Rosselli.

Altro che commissario Rex. Il fiuto di Enduro non fallisce. La squadra mobile di Terni, con il supporto dell’unità cinofila specializzata e del reparto prevenzione crimine, infatti, ha arrestato un quarantenne tunisino accusato di spaccio di stupefacenti nei pressi di via Rosselli. L’uomo è stato bloccato subito dopo aver spacciato una dose di eroina. Una successiva perquisizione a casa del malvivente è stata affidata al fiuto di Enduro, cane del reparto cinofili di Nettuno, che ha scovato altre dosi di eroina e un bilancino di precisione.

L’uomo di origini tunisine ha già collezionato precedenti per stupefacenti e omicidio commesso a Perugia, è stato arrestato e messo a disposizione del pubblico ministero, Barbara Marzullo.

Il lavoro di Enduro è poi proseguito alla stazione per dei controlli sui viaggiatori provenienti da Roma, Ancona e Perugia. È stato segnalato un cittadino di origini colombiane transessuale che deteneva 8 grammi di marijuana, oltre a mille euro in contanti in banconote da 50 e 20 euro. Irregolare sul territorio nazionale, ha detto di provenire da Roma ed essere ospite di un suo connazionale.

Nel corso della perquisizione domiciliare, sono stati trovati altri 6 grammi di marijuana che hanno fatto scattare una denuncia per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Un “giochetto” che gli è costato l’espulsione dal territorio nazionale.

Una serata proficua quella di ieri, con l’ulteriore segnalazione di un cittadino di origini marocchine e residente ad Acquasparta già conosciuto alla giustizia per precedenti di detenzione di stupefacenti.  Sottoposto al controllo infallibile di Enduro, gli sono stati trovati due grammi di marijuana con successiva denuncia alla prefettura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La polizia di Stato fa sapere che proseguiranno i controlli a tappeto. Attenti a Enduro!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il primo ristorante fantasma in città. L’idea di un giovane ternano: “Voglio contribuire al rilancio del nostro territorio”

  • Ferite al volto e alla testa e una spalla fratturata: anziano aggredito in centro a Terni mentre va a votare

  • Apre a Terni: “Il punto vendita di intrattenimento più grande del centro Italia”. Dalle difficoltà del Covid al coraggio di investire

  • Incidente sul raccordo, mezzo pesante si ribalta e viene tamponato: autotrasportatore in rianimazione

  • Turismo, Terni fa il pieno e incassa l’oscar di Volagratis: è la prima tra le dieci mete emergenti del 2020

  • Mercatino di Natale a Terni. Cambia la location dopo le polemiche dello scorso anno: “Via libera a 60 mila euro per gli eventi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento