menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatori detenuti minacciano uomo accusato di omicidio, trasferito a Terni

Accusato di omicidio e tentato omicidio è stato trasferito dal carcere di Grosseto alla casa circondariale di Terni

E’ accusato di omicidio e tentato omicidio il 45enne M. M. trasferito dal carcere di Grosseto a quello di Terni. L'uomo è stato portato dalla casa circondariale toscana perché, come spiegato da uno dei suoi legali Francesca Fusco: “Temeva per la propria incolumità. In questi giorni – osserva l’avvocato - nonostante si trovasse in isolamento, è stato più volte minacciato dai connazionali dello spacciatore ucciso”. Lo scorso 12 agosto nel bosco di Gavorrano era accaduto il duplice fatto: prima l’uccisione con un colpo di arma da fuoco di B. J. poi il successivo ferimento di R. E. il quale si trova ancora in ospedale. Inoltre il legale ha annunciato un ricorso al tribunale del riesame per chiedere la revoca della misura cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento