rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Centro

Resta chiusa in casa al settimo piano di un palazzo, intervengono i vigli del fuoco

Disavventura per un'anziana in un condominio di viale Curio Dentato. L'autoscala non arriva all'appartamento: i soccorritori si calano dall'alto

Resta bloccata in casa, anziana chiama i vigli del fuoco per farsi lliberare. Ma l'appartamento si trova al settimo piano, troppo in alto anche per l'autoscala. 

Succede in viale Curio Dentato dove una anziana donna è rimasta "imprigionata" nel suo appartamento ed ha chiamato i pompieri per farsi aprire. Il problema è che la casa si trova al settimo piano del condominio ed è dunque impossibile arrivarci anche con l'autoscala. A questo punto, la decisione: i vigli si caleranno dall'alto, sfruttando le tecniche "Saf", quelle manovre spelo-alpino-fluviali che vengono utilizzate quando si tratta di intervenire in zone particolarmente impervie. 

Solo così è possibile aprire la finestra e liberare la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta chiusa in casa al settimo piano di un palazzo, intervengono i vigli del fuoco

TerniToday è in caricamento