Allarme furti in Valnerina, ladri intercettati e messi in fuga dai carabinieri

Erano a bordo di un’auto di grossa cilindrata segnalata nei giorni scorsi dai residenti. Così è scattato il piano antirapina

Nonostante da più giorni fosse stato messo in campo un importante dispositivo di prevenzione, i ladri imperterriti hanno tentato l’ennesimo colpo in Valnerina. E per un soffio hanno rischiato di finire nella rete dei carabinieri.

Venerdì sera i carabinieri della stazione di Ferentillo hanno inseguito e messo in fuga la banda che è probabilmente responsabile dei furti in appartamento registrati nelle ultime settimane nei territori della Valnerina, in particolare tra Montefranco, Arrone e Ferentillo.

Nei pressi del bivio per Montefranco, un’autopattuglia ha intercettato una macchina di grossa cilindrata, più volte segnalata quale responsabile delle razzie e sulla quale da giorni si concentravano gli sforzi investigativi dell’Arma. I militari si sono subito messi all’inseguimento a velocità sostenuta ma non sono riusciti ad avere la meglio dei fuggitivi, dileguatisi in direzione di Spoleto. È stato subito attivato il piano antirapina, che ha coinvolto le centrali operative del comando provinciale ternano e dell’Arma di Spoleto attraverso la dislocazione di autopattuglie, anche civili, e l’esecuzione di posti di controllo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre ai controlli delle pattuglie, l’Arma ternana confida sempre nella necessaria collaborazione dei cittadini, che sono le prime sentinelle della propria via, invitandoli a non sottovalutare l’efficacia della vigilanza di vicinato ed a segnalare immediatamente al numero di emergenza 112 qualsiasi atteggiamento o presenza sospetta: la tempestività delle segnalazioni è l’elemento chiave per permettere alle forze di polizia di garantire una risposta più efficace possibile, come ampiamente dimostrato dall’ennesimo furto sventato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Il racconto di una mamma: la maestra di mio figlio è positiva al Covid, ecco tutto quello che non funziona nel sistema

  • Tragedia a Terni, rinvenuto dalla polizia di Stato cadavere di un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento