rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

“Suo figlio ha causato un incidente”, e spilla soldi a un’anziana: arrestato

Ancora una truffa ai danni di una donna residente a Terni, nella zona di Borgorivo: la tecnica è quella del finto carabinieri

La tecnica utilizzata è quella ormai nota del “sedicente carabiniere”. Il malvivente in questione, secondo quanto ricostruito, spacciandosi per maresciallo dell’Arma, ha avvisato telefonicamente la vittima che il figlio aveva causato un grave incidente stradale e pertanto richiedeva un’ingente somma di denaro quale fantomatico risarcimento alla persona investita, ricoverata in ospedale in gravi condizioni ed in pericolo di vita. Somma che sarebbe stata ritirata direttamente al domicilio della vittima da un altro soggetto che l’avrebbe portata direttamente in ospedale.

Questo lo schema messo a punto dal truffatore. Puntualmente, dieci minuti dopo la chiamata, un uomo ben vestito, qualificandosi come un avvocato, si è presentato nell’abitazione dell’anziana signora facendosi consegnare 270 euro, praticamente tutto il contante che si trovava nella disponibilità della vittima. Per fortuna ad attendere il truffatore fuori dall’abitazione ecco i carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Terni: identificato e arrestato per truffa aggravata. L’uomo, un 34enne di origini campane, era stato di recente autore di altre truffe simili nella provincia di Roma. Sono in corso ulteriori accertamenti per identificare i complici dell’arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Suo figlio ha causato un incidente”, e spilla soldi a un’anziana: arrestato

TerniToday è in caricamento