rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Monteleone d'Orvieto

Panico in centro: giovane ruba bottiglia di vino poi scappa, nell’inseguimento la titolare resta ferita

Intervento dei carabinieri ad Allerona: il ragazzo di origine marocchina è stato denunciato per “rapina impropria”

Attimi di panico ad Allerona: un giovane è entrato in un negozio rubando una bottiglia di vino, per poi darsi alla fuga sbattendo violentemente la porta. La titolare si è subito accorta della scena e ha inseguito il ragazzo, rimanendo anche ferita nella corsa, per fortuna in maniera non grave. Poi l’arrivo dei carabinieri del Norm di Orvieto. Denunciato il 21enne di origine marocchina, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile di una rapina “impropria”. 

Sempre nell’ambito di controlli a tappeto sul territorio, ad Amelia gli stessi carabinieri hanno arrestato V.R., 24enne romano, a seguito di un provvedimento del giudice che ha sospeso la misura degli arresti domiciliari che stava scontando in una locale comunità di recupero per reati contro l’assistenza familiare. Inoltre, a Orvieto i militari del comando di Monteleone hanno arrestato T.D., di anni 48 e di origini romane ma residente nell’Orvietano, per una serie di reati contro la persona nella capitale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico in centro: giovane ruba bottiglia di vino poi scappa, nell’inseguimento la titolare resta ferita

TerniToday è in caricamento