Coronavirus, diciassette nuovi casi positivi: a Terni sale a ventiquattro il numero di soggetti infettati

Il bollettino fornito dalla regione Umbria: sono 117 gli attuali positivi. Nuovi casi a Perugia, Todi, Narni, Terni e Foligno

foto Giacomo Sirchia

Un incremento di diciassette casi positivi rispetto alla giornata di ieri. Sale a 117 il numero di soggetti Covid+ in Umbria, secondo i dati forniti dalla regione. A Terni l’aumento è di tre unità, come viene riportato nel consueto bollettino.

La distribuzione territoriale

Mercoledì 19 agosto: Amelia 1, Assisi 22, Bastia Umbra 7, Castiglione del Lago 1, Città di Castello 1, Deruta 1, Foligno 4, fuori regione 6, Gubbio 1, Magione 1, Marsciano 1, Orvieto 1, Panicale 1, Passignano 7, Perugia 14, San Venanzo 1, Spoleto 1, Stroncone 2, Terni 21, Trevi 2, Umbertide 4

Giovedì 20 agosto: Amelia 1, Assisi 22, Bastia Umbra 7, Castiglione del Lago 1, Città di Castello 1, Deruta 1, Foligno 5 (+1), fuori regione 6, Gubbio 1, Magione 1, Marsciano 1, Narni 1 (+1), Orvieto 1, Panicale 1, Passignano 7, Perugia 25 (+ 11), San Venanzo 1, Spoleto 1, Stroncone 2, Terni 24 (+3), Todi (+1), Trevi 2, Umbertide 4.

Nelle ore sono stati effettuati 1.527 tamponi su un totale di 138.051 somministrati dall’inizio della pandemia. Resta stabile il numero di pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere (tre a Perugia ed otto a Terni con una persona ricoverata in terapia intensiva). Non si registrano nuove guarigioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

Torna su
TerniToday è in caricamento