Chiuso bar della città per quindici giorni: “In alcune occasioni si sono verificate risse ed alterchi”

Il provvedimento è stato adottato secondo quanto prevede la normativa sulle leggi di pubblica sicurezza

Agenti in servizio

Resterà chiuso per quindici giorni un bar - in zona Cesure - a seguito di quanto disposto dal questore di Terni. Il provvedimento, adottato secondo quanto prevede la normativa sulle leggi di pubblica sicurezza, si inserisce nella prosecuzione dell’attività di prevenzione e sicurezza svolta, anche grazie alla preziosa collaborazione ed alle segnalazioni dei cittadini, da parte delle forze dell’ordine.

Gli agenti nel corso di ripetuti controlli, da parte sia dell’arma dei carabinieri che della polizia di stato, hanno verificato come il pubblico esercizio fosse divenuto un ritrovo di individui sottoposti a misure di prevenzione e gravati da precedenti penali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In alcune occasioni, si sono verificate risse ed alterchi e comportamenti illeciti da parte dei frequentatori del locale. Allo scopo di interrompere tali comportamenti e al fine di prevenire il verificarsi di situazioni analoghe, la divisione amministrativa e sociale e dell’immigrazione della questura ha notificato questa mattina, all’amministratore della società che gestisce il locale pubblico, la misura che ordina la chiusura per quindici giorni con effetto immediato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • Ospedale di Terni, ulteriore stretta sugli accessi: i provvedimenti attuati per limitare la diffusione del Coronavirus

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento