Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Coltiva Marijuana, incastrato dalle foto. Denunciato un giovane di Stroncone

Il trentenne coltivava con cura la canapa e nascondeva i vasetti fra le sterpaglie di un terreno nei pressi di Stroncone.

L'obiettivo di un trentenne "coltivatore" di Stroncone era quello interrare e nascondere fra le sterpaglie dei vasi di “canapa indica” per farla franca. Le piante erano ben curate grazie all’uso di specifici fertilizzanti, con una premura particolare per la loro irrigazione.

Questo il ritrovamento dei carabinieri della territoriale e i Carabinieri Forestali, che hanno rinvenuto in località Cesale di Stroncone le piante di marijuana dopo una serie di sopralluoghi ed appostamenti, svolti congiuntamente da militari della stazione dei carabinieri e della forestale. 

I vasi di marijuana sono stati ritrovati in due radure di terreno, una naturale e l’altra creata artificialmente, ben nascosti fra rovi e ginestre. A beccare il giovane "coltivatore" sono state alcune fotocamere di sorveglianza attivate da sensori di movimento, in gergo denominate "foto trappole".

Le immagini fotografiche e i video catturati hanno appurato come il giovane si adoperasse con zelo per la coltivazione piante partendo dall’irrigazione, dalla cura della crescita con bacchette per il sostegno e tutte le altre attività svolte da vero coltivatore provetto.

Una volta chiarito il modus operandi del giovane e dopo averlo identificato, i carabinieri e i forestali hanno sequestrato le piante e perquisito l'abitazione del giovane trentenne del posto. Durante la pequisizione è stato rinvenuto il kit per la coltivazione delle piante (vasi, piccone, terriccio, fertilizzanti, etc.) e altro materiale per il consumo dello stupefacente ricavato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva Marijuana, incastrato dalle foto. Denunciato un giovane di Stroncone

TerniToday è in caricamento