“Un pericolo per l’ordine pubblico e la sicurezza”, chiuso un altro bar della movida di Terni

Operazione della polizia, licenza sospesa per quindici giorni. È il settimo locale chiuso dal questore di Terni

Un altro locale chiuso per ragioni di ordine pubblico e sicurezza. Si tratta del settimo bar destinatario di un provvedimento del genere da parte del questore di Terni, Roberto Massucci.

Il blitz è scattato nel pomeriggio di ieri in considerazione “dei convergenti elementi di rischio raccolti in occasione dei controlli”. La sospensione della licenza andrà avanti per 15 giorni. Il provvedimento rientra “in un più ampio progetto di prevenzione – fanno sapere dalla questura - che riguarda anche i bar che, in ragione di meccanismi di aggregazione di personaggi con pregiudizi penali, rappresentano un potenziale pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica”.

WhatsApp Image 2020-07-25 at 11.11.31-2I controlli rientrano nell’ambito delle iniziative previste in #divertiAMOci. Tra queste, è prevista anche la presenza di operatori sociali della Comunità incontro di Amelia che nella serata di ieri hanno incontrato diversi giovani e fruitori dell’area della movida.

“Positivi i primi riscontri – commentano infine dalla questura - ma il bilancio potrà essere fatto solo dopo un periodo significativo di attuazione del progetto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Morte dell’avvocato Proietti, è il giorno del dolore: l’abbraccio della città

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Riaperture domenicali per i negozi e il ritorno a scuola per le II e III medie. L'ordinanza della presidente Tesei

  • Tragedia ad Amelia, ritrovato corpo senza vita di un giovanissimo. Indagano i carabinieri

  • Morte Proietti, l’abbraccio dei colleghi: adunata davanti al tribunale di Terni.

Torna su
TerniToday è in caricamento