Coppia bloccata in forra, complesso intervento del Sasu sul monte Solenne

Nel pomeriggio di oggi un uomo e una donna sono stati recuperati dopo uessere stati geolocalizzati

Un’operazione lunga e complessa quella attuata nel pomeriggio di oggi da parte del Soccorso alpino e speleologico dell’Umbria. Un uomo e una donna di Narni si erano infatti persi sul monte Solenne – nel Comune di Ferentillo - intorno alle 17,30, quando il Sasu è stato allertato per intervenire. La coppia di escursionisti è stata geolocalizzata grazie al servizio “sms locator” e i due sono stati raggiunti da due squadre del Soccorso alpino e speleologico da Terni, composte da tecnici e operatori sanitari. L’intervento è stato molto complesso in quanto i due erano finiti all’interno di una forra particolarmente impervia e sono stati estratti con apposita imbracatura e portati fuori con l’utilizzo di tecniche forristiche e alpinistiche.

Intanto, un altro intervento per una persona infortunatasi all’interno delle Grotte di Frasassi, nel complesso di Fiume Vento. Cinque squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) sono in supporto al Servizio Regionale Marche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Addio a Maria Chiara. Mons. Piemontese: "Non esiste un'app "Immuni" per la droga. La felicità è altrove"

  • "Sognava di diventare medico". Gli amici e le istituzioni ricordano Maria Chiara. Oggi l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento