Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, crescono i ricoveri nelle strutture ospedaliere: a Terni un nuovo decesso

La città mantiene il ‘primato’ regionale di attuali Covid+ ma con un tasso di positivi per ogni mille abitanti residenti pari al 5,47

foto di repertorio

Gli ultimi dati relativi all’emergenza sanitaria in Umbria, come riportato in precedenza, offrono un quadro fortemente condizionato dalla giornata festiva. Sono stati processati appena 283 tamponi e scovati cinquanta nuove infezioni al Coronavirus. I numeri che balzano all’occhio riguardano, invece, i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere. L’incremento è infatti di 17 unità con il complessivo pari a 317. A Terni un nuovo soggetto è risultato positivo. Contestualmente non si sono verificate guarigioni. I Covid+ sono 606 che rappresentano il ‘primato’ su scala regionale. Dei tre decessi accertati, riguardanti persone risultate positive al test, uno è afferente al territorio ternano. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria il comune computa 91 morti.

Nuovi casi: totale 50

Bevagna (1), Città di Castello (5), Collazzone (1), Deruta (7), Fabro (1), Foligno (1), Fossato di Vico (1), fuori regione (1), Gualdo Tadino (3), Gubbio (9), Magione (1), Marsciano (2), Perugia (3), San Giustino (4), Spello (1), Spoleto (1), Terni (1), Todi (5) e Umbertide (2).

Guarigioni: totale 58

Allerona (1), Assisi (2), Bastia Umbra (1), Bettona (1), Cannara (1), Castiglione del Lago (1), Città di Castello (8), Corciano (1), fuori regione (3), Magione (1), Perugia (28), Spoleto (8) e Umbertide (2).

Il tasso di positivi per ogni mille abitanti residenti è pari al 5,47. Nulla a che vedere rispetto, ad esempio, ai mesi precedenti (Ottobre su tutti) quando aveva superato la doppia cifra. A breve la città scavalcherà anche quota 4000 casi totali, poiché – al momento – se ne contano 3982 dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, crescono i ricoveri nelle strutture ospedaliere: a Terni un nuovo decesso

TerniToday è in caricamento