“Terni ha fatto molto per me, uscirete da questo incubo ancora più forti”

Emergenza Coronavirus, la lettere dell’ex studente: la mia mente e il mio cuore escono dalla quarantena e superano ogni ostacolo per essere vicini a voi in questi momenti terribili

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di cittadino kosovaro, ex studente della sede di Terni dell’Università degli Studi di Perugia, indirizzata a Terni e all’Italia in questo momento di grande difficoltà dovuto all’emergenza Coronavirus

Cari ternani,

Scioccato da ciò che sta accadendo in Italia ma impossibilitato a dare un aiuto concreto, ho deciso di indirizzarvi questa lettera nella quale vorrei esprimervi tutta la mia solidarietà e i miei sentimenti.

Mi chiamo Arber e sono di Ferizaj (Kosovo), la citta con cui Terni è gemellata. Conosciuti anche come “i ragazzi di Don Sandro”.  Ho studiato a Terni per alcuni anni e considero sia Terni che l’Italia come la mia seconda Patria.

Con grande tristezza e con il cuore spezzato, seguo ogni giorno quello che sta accadendo in Italia. Quello che sta accadendo a un grande popolo, un popolo generoso, solidale ed accogliente!

So che questi non sono giorni facili per voi, che vi trovate a combattere contro una malattia terribile e con la morte. Sono molto dispiaciuto di non potervi aiutare personalmente perché, come ormai quasi tutto il mondo, sono chiuso in casa in quarantena. Tuttavia, la mia mente e il mio cuore escono dalla quarantena e superano ogni ostacolo per essere vicini a voi in questi momenti terribili e per dirvi che non siete soli.

Ho stima in voi, conosco la vostra tenacia e sono profondamente convinto che riuscirete a superare tutto questo.

Probabilmente questa mia lettera non vale nulla in confronto a ciò che l’Italia e Terni hanno fatto per me e per il mio paese ma questo è un messaggio che viene dal profondo del mio cuore, nelle mie attuali possibilità di mostrare a voi la massima solidarietà e dirvi che vi sono accanto.

Esprimo le mie più sincere e sentite condoglianze al popolo italiano e al popolo ternano per le loro perdite. Auguro ai malati i migliori auguri di una pronta guarigione.

Credo che Dio metta alla prova i popoli con un grande cuore per renderli ancora più forti e sono certo che voi uscirete da questo incubo ancora più forti. Distanti ma uniti, prego per voi ogni giorno. Vi esorto a restare forti e a non mollare mai.

Dio benedica i cittadini di Terni, Dio benedica il popolo italiano!

Un abbraccio dal vostro fratello ternano-kosovaro

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

*ex-studente dell’Università degli Studi di Perugia, sede di Terni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento