menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Coronavirus, ordinanza della Regione: negozi chiusi a Pasqua e pasquetta

Il provvedimento riguarda i negozi di vicinato, le medie e grandi strutture di vendita ed i centri commerciali. Escluse farmacie, parafarmacie ed edicole

“Risulta necessario, ai fini del contenimento e della gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, procedere alla chiusura nelle giornate di domenica 12 aprile 2020 e lunedì 13 aprile 2020 di tutte le attività commerciali ivi compresi gli esercizi di vicinato, le medie e grandi strutture di vendita ed i centri commerciali nell’intero territorio regionale ad esclusione delle farmacie, parafarmacie ed edicole qualora queste due ultime attività siano esercitate in locali indipendenti”.

La presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, in considerazione della situazione di emergenza scaturita dalla pandemia in atto, ha emesso un’ordinanza in occasione delle festività pasquali che prevede la chiusura di tutte le attività commerciali, compresi gli esercizi di vicinato, le medie e grandi strutture di vendita ed i centri commerciali, nelle giornate di Pasqua e pasquetta ad esclusione delle farmacie, parafarmacie ed edicole qualora queste due ultime attività siano esercitate in locali indipendenti.

Ecco il testo completo dell’ordinanza ORDINANZA

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La storia di un’artigiana ternana, dal riciclo del materiale di scarto alla trasformazione in pezzi unici: “Collane, bracciali, orecchini su misura”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento