Il Coronavirus "stoppa" Cantamaggio e Umbria Jazz, nessun programma per adesso

Difficile ipotizzare lo svolgimento di eventi che richiamano numerose persone, per il Cantamaggio si pensa a uno slittamento. Più complicata la questione per l'evento ternano di UJ

Cantamaggio e Umbria Jazz Spring verso la cancellazione. La data tradizionale del 30 aprile che da sempre vede la sfilata dei carri maggiaioli quest’anno appare destinata a non svolgersi per via del Covid19, così come il programma ternano di Umbria Jazz. Gli organizzatori in questo momento non si esprimono. Impossibile adesso fare progetti, ma le idee non mancano.

“Una cosa è certa – dice Maurizio Castellani, presidente dell’Ente Cantamaggio Ternano – non lasceremo morire l’evento, si spera in un rinvio. Al momento si deve solo aspettare. In 124 anni di Cantamaggio nessuno ha mai fermato la festa, neppure la guerra ci è riuscita. Vorremmo dunque poter fare, appena sarà possibile, la prima festa ternana della vittoria del bene sul male dando più spazio alla creatività nel solco della ‘rinascita’ e della vita, con l’immagine di una città che non si arrende e inneggia alla ripresa”.

Molto più cauto il vicesindaco e assessore alla Cultura, Andrea Giuli: “Riuscire a fare il Cantamaggio anche più in là adesso appare un’ipotesi molto peregrina. L’unico ragionamento lo abbiamo fatto addirittura sul prossimo Natale. Su altro in questo momento è impossibile fare programmi”. 

Sul fronte UJ la musica non cambia. Il motore della macchina organizzativa è spento, ma abituati ai grandi numeri, la questione è senza dubbio molto complessa: “Le date di Terni, dal 21 al 24 maggio – spiega Cristiano Romano, responsabile delle pubbliche relazioni di UJal 90% saltano. Per capire il da fare occorre aspettare l’evoluzione della situazione e le conseguenti decisioni del Governo. Non si possono fare previsioni, potremmo essere costretti a spostare perfino il programma di luglio a Perugia, in più c’è da dire che molto pubblico e pure la maggior parte degli artisti del cast arrivano dall’estero”. Senza parlare poi dell’aspetto promozionale e turistico. Un dramma nel dramma che si riflette a effetto domino anche sul fronte lavorativo e sul grande indotto che un simile evento smuove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

umbria jazz spring-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

  • Coop contribuisce a combattere il Coronavirus: “Abbassato il prezzo delle mascherine chirurgiche in vendita nei negozi”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento