Coronavirus, test a tappeto a Cantone: i risultati. Sabato verifiche per i dipendenti del Comune di Parrano

I tamponi hanno dato esito negativo, inseriti in elenco altri tre soggetti che oggi verranno analizzati. Negativo anche il tampone sul paziente “zero” del borgo Orvietano

La frazione di Cantone allontana lo spettro del Covid19. Hanno infatti dato esito negativo tutti i tamponi eseguiti ieri mattina ai residenti della frazione del comune di Parrano dagli operatori sanitari Usl Umbria 2 del distretto di Orvieto e del servizio di igiene e sanità pubblica.

Sono stati inseriti in elenco altri 3 soggetti che saranno sottoposti oggi al test, mentre sabato i controlli interesseranno i dipendenti del Comune di Parrano.

Buone notizie anche dall’ospedale di Terni dove il paziente del borgo di Cantone risulta attualmente ricoverato. Sono stati ripetuti i test, con doppio tampone e l'uomo è risultato negativo.

“Un grosso sospiro di sollievo per tutta la comunità che nei mesi scorsi aveva partecipato attivamente alla salvaguardia della salute pubblica con comportamenti rigorosi e rispettosi delle regole emanate dai vari organismi”, commenta il sindaco Valentino Filippetti che rivolge poi un ringraziamento “all’Usl, alla protezione civile della funzione associata e dell’Anci, al Comune di Monteleone che ha messo immediatamente a disposizione le sue risorse e ai dipendenti del Comune che hanno ancora una volta dato la massima collaborazione senza badare a orari e carichi di lavoro”.

Filippetti ha poi ricostruito la vicenda dichiarando che il caso era scattato quando “un cittadino orvietano in vacanza a Cantone ha accusato un malore e si è recato all’ospedale dove è stato sottoposto al test come tutti coloro che entrano nel nosocomio. Il primo test aveva rivelato una positività asintomatica a Covid19. Un secondo test fatto successivamente a Terni, invece, aveva dato esito negativo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Umbria zona gialla: nuove misure in arrivo per allentare le restrizioni

  • Apre i battenti “Nena, officina creativa”: “Così la mia vita ricomincia a cinquant’anni”

  • Capodanno all'Ast, i nomi delle "star" che si esibiranno a viale Brin. Attesa per il dpcm e l' "incognita pubblico"

  • Coronavirus, a Terni il "primato" regionale per ricoveri anche in intensiva. I dettagli

  • Coronavirus e scuola, l’annuncio della presidente Tesei: gli studenti della prima media tornano in classe

  • Coronavirus, la regione Umbria rivede la zona ‘gialla’. A Terni crolla il dato degli attuali positivi: oltre centoventi guarigioni

Torna su
TerniToday è in caricamento