Coronavirus, il giorno dopo la ripartenza: tre nuovi casi di contagio. Un paziente è deceduto

Scende il numero degli attuali positivi ora a quota 81. Resta stabile il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva

foto di repertorio

Tre nuovi casi di soggetti risultati positivi al Coronavirus, in un contesto di 1525 tamponi effettuati. La Regione Umbria attraverso il consueto bollettino giornaliero, ponderato alle 8 di martedì 19 maggio, comunica gli ultimi aggiornamenti sulla diffusione della pandemia.

“Complessivamente 1427 persone (+ tre rispetto a ieri) in Umbria sono risultate positive al virus Covid-19, gli attualmente positivi sono 81 (meno undici). I guariti sono 1272 (+ 13); risultano clinicamente guariti 15 ( invariato); i deceduti sono 74 (+ 1). Dei pazienti positivi attualmente sono ricoverati in 27 (+ 1); di questi 2 (invariato) sono in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 503 (- 74), sempre alla stessa data risultano 20.641 (+ 530) persone uscite dall’isolamento Nel complesso, entro le ore 8 del 19 maggio, sono stati effettuati 57.804 tamponi (+ 1525)".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nella notte a Terni, commerciante trovato morto nel suo negozio

  • Coronavirus, scuole chiuse a Terni. La rabbia dei genitori: “Impossibile gestire la vita di una famiglia. Avvertiti troppo tardi”

  • Covid, le previsioni che spaventano: tra novembre e dicembre possibili più casi che nella fase 1

  • Risse per le strade di Terni e assembramenti in centro. Con il dpcm non cambia la musica

  • Terni a luci rosse, “lucciole” e trans venduti come schiavi del sesso: ecco l’operazione Doña Claudia

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento