menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danneggiata la scultura di via Lanzi, scatta la denuncia alla polizia di Stato

Si tratta della scultura di Umbro Battaglini "forme in evoluzione nello spazio", sembra che sia stata segata la parte della panchina forze con un frullino. Proteste sui social

Danni alla scultura di via Lanzi. Una segnalazione sui social con le foto ha fatto scattare anche una denuncia alla Polizia di Stato.  Si tratta della scultura di Umbro Battaglini "forme in evoluzione nello spazio". Sembra che sia stata segata la parte della panchina forze con un frullino. C'è chi parla di 'atto vandalico'. Sul caso interviene il consigliere di Terni Civica Michele Rossi: "Mi sono recato sul posto - dice - ed effettivamente gli ultimi due archi dell'opera sono a terra, nascosti sotto la seduta di corten. Probabilmente sono stati dissaldati anche se l'attaccatura inferiore sempre essere stata tranciata con una mola a disco. Prima di parlare di atto vandalico - quale vandalo può essersi messo indisturbato a tagliare con il "frullino" l'acciaio della scultura? - intendo informarmi se si sia proceduto ad un intervento di messa in sicurezza visto il distacco dei pezzi". La scultura di via Lanzi si trova accanto alla chiesa di San Francesco, in pieno centro storico. Varie le proteste su Facebook. "Nottata di bagordi, vandalismi e scempi in via Lanzi – ha scritto una utente – Situazione intollerabile che ha prodotto danni anche alla scultura situata nella zona. È stato tagliato un semicerchio (quasi sicuramente con un frullino) nel punto di attacco inferiore e dissaldato poi il superiore, il pezzo è abbandonato sotto la struttura".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento