Musica da sballo, nei guai giovanissimo dj amerino: aveva nascosto il “fumo” sotto il sedile dell’auto

Fermato per un controllo dai carabinieri di Narni scalo, il ragazzo è stato tradito dal nervosismo: denunciato

La caserma dei carabinieri di Narni scalo

Lo hanno fermato per un normale controllo. Ma lui si è fatto “tradire” dal nervosismo. Ed ha insospettito i carabinieri di Narni scalo che hanno così deciso di approfondire le verifiche.

Nei guai un dj amerino di 22 anni. Quando i militari gli hanno chiesto patente e libretto, lui ha cominciato a tremare. L’ansia, apparentemente ingiustificata, ha spinto i carabinieri ad approfondire la situazione.

Hai qualcosa da nascondere?”, gli hanno chiesto. Lui ha negato, ma non ha convinto i militari. Che hanno così perquisito la vettura, trovando sotto il sedile un panetto di hashish da 50 grammi che il ragazzo aveva appena acquistato allo Scalo narnese e che, probabilmente, sarebbero – almeno in parte – finiti sul “mercato” amerino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo, che sembra già in passato abbia avuto “incidenti” del genere, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La protesta a Terni contro le restrizioni del Dpcm. Il corteo da piazza Tacito a Palazzo Spada: "Libertà"

  • Coronavirus, prove tecniche di un nuovo lockdown. E a Terni tornano le file ai supermercati

  • Incidente su via Battisti. Un motociclista falciato e portato con urgenza al pronto soccorso

  • Coronavirus, nuovo balzo dei ricoverati e cinque decessi. A Terni cresce di cento unità il numero di Covid+

  • Coronavirus, ordinanza restrittiva di ‘Halloween’: spostamenti solo motivati da autodichiarazione. Chiudono le scuole

  • “Angeli” in corsia nell’ospedale di Terni, la lettera: “Grazie per l’assistenza e la disponibilità verso nostra madre”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento