Furto col botto, fanno esplodere la cassaforte dell’Eurospin

Ladri in azione in viale dello Stadio nella notte fra domenica e lunedì. Caccia ai banditi, si pensa a “pendolari” del crimine

Furto col botto nella notte a Terni in viale dello Stadio. In azione una banda di malviventi che hanno esplodere la cassaforte dell’Eurospin e poi si sono dati alla fuga.

È successo intorno alle 3 del mattino quando la deflagrazione ha fatto sobbalzare i residenti della zona che hanno dato l’allarme. Sul posto agenti della squadra volante, della mobile e della polizia scientifica per i rilievi. Ancora da quantificare il bottino, ma si aggirebbe intorno ai 40mila euro.

Possibile che la banda fosse composta da almeno cinque persone che potrebbero avere studiato l’obiettivo per giorni prima di entrare in azione tanto che, sembra, siano state disattivate le telecamere del sistema di videosorveglianza del supermercato, rendendo così più difficili le indagini degli investigatori.

L’ipotesi è che si tratti di una banda di “pendolari” del crimine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • Non paga la dose di cocaina al pusher ed è costretto a cedergli i suoi valori personali. La polizia intrappola un 25enne di Orvieto

Torna su
TerniToday è in caricamento