Razzia di oro rosso, la gang del rame torna a colpire: gli indizi delle telecamere

Il colpo messo a segno da Edilcasa Landi, è il secondo in pochi mesi. Videosorveglianza e lavori stradali potrebbero risultare fatali ai ladri

Il colpo è stato messo a segno nella notte a cavallo fra martedì e mercoledì. Obiettivo del furto rame e ottone, con particolare attenzione al cosiddetto “oro rosso”. Metallo prezioso che i ladri avevano già razziato lo scorso mese di gennaio. Svaligiando sempre lo stesso rivenditore: la Edilcasa Landi di Acquasparta, sulla via Tiberina.

Stavolta però videosorveglianza e cantieri stradali potrebbero fornire qualche elemento in più ai carabinieri che si stanno occupando del caso. L’idea è che la gang – specializzata in questo genere di furti – sia composta da almeno tre persone. Che l’obiettivo sia stato studiato a fondo nelle ultime settimane. Ma che nella preparazione i banditi abbiano potuto commetter qualche leggerezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anzitutto c’è un sistema di telecamere interno all’azienda che potrebbe fornire elementi utili. E poi c’è un altro dettaglio. In quella zona, la E45 è interessata da una serie di cantieri che potrebbero avere spinto la gang a seguire un percorso obbligato. E magari a passare davanti ad una delle telecamere che sorvegliano proprio la Tiberina. Qualche fotogramma potrebbe insomma fornire agli investigatori quella tessera che serve a completare il mosaico. Per dare così un volto alla gang del rame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: “Siamo a Terni e non in qualche paese lontano da noi”. La foto scattata all’ospedale fa il giro del web

  • Nuova ordinanza restrittiva: “Chiusura domenicale dei centri commerciali e attività di vendita. Limitazioni per cerimonie e stop allo sport”

  • Coronavirus, sospese le lezioni per un’altra scuola di Terni tranne per una classe: “Una mattinata particolare”

  • "Indossate la mascherina str..zi”: delirio e risate a Radio Deejay. Lo spot in ternano di Francesco Lancia in soccorso del Governo

  • Arriva il dpcm di Conte, ma è scontro con le regioni. La Tesei pensa a un'ordinanza restrittiva

  • Raccordo Orte-Terni, si apre voragine sulla carreggiata: traffico in tilt ed intervento del personale Anas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TerniToday è in caricamento