Gli aveva chiesto di indossare la mascherina ma riceve un colpo in viso e poi fugge. 60enne ricoverato al Santa Maria

La triste vicenda di un uomo, ternano di 60 anni, colpito in volto da un soggetto dopo avergli chiesto animatamente di indossare correttamente la mascherina all'IperCoop di Gabelletta. Soccorso dai passanti, è ricoverato al Santa Maria.

Un tranquillo pomeriggio all'IperCoop di Gabelletta a Terni viene violentemente turbato alle, 15.40, da un episodio di violenza dirompente.

Fra i clienti del supermercato c'è un signore, cittadino di Terni di 64 anni, che aveva notato un soggetto che camminava senza indossare la mascherina. Dopo essersi avvicinato, gli ha chiesto in modo deciso di indossarla. Di tutta risposta, l'individuo si è scagliato sul volto del malcapitato con una testata. Subito dopo se l'è data gambe. 

Caduto a terra sanguinante ma vigile, l'uomo è stato immediatamente soccorso dai clienti e dal personale del supermercato. Tuttavia, nonostante il brutto colpo, ha trovato la forza di recarsi in autonomia al pronto soccorso del Santa Maria.

Da quanto si è appreso, già in precedenza il personale del supermercato aveva invitato l'individuo, ancora ignoto, a indossare la mascherina rifiutandosi di dare seguito alla richiesta decidendo, così, di colpire il primo malcapitato che gli si parasse di fronte. 

Sul caso sono intervenuti tempestivamente i carabinieri del comando di Terni che hanno acquisito le immagini delle telecamere a circuito chiuso e, grazie ai racconti dei testimoni, sono riusciti a individuare e bloccare l'autore del reato in una via nei pressi del supermercato, successivamente condotto in caserma.

Il soggetto, un uomo di Terni di 43 anni, è già conosciuto alle forze dell'ordine per essersi reso responsabile di una colluttazione, senza apparente motivo, contro un anziano già lo scorso 20 settembre in centro città, facendolo cadere rovinosamente a terra per poi allontanarsi senza prestare soccorso. Prima ancora, il 9 agosto, aveva sferrato un pugno in volto a un 46enne ternano in via Mazzini senza nessun tipo di giustificazione, causando, anche allora, lesioni personali alla vittima.

Il 60enne si trova ancora in ospedale per sottoporsi alle cure del caso, mentre è in corso l'interrogatorio nei confronti del malvivente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tornerà in "zona arancione". Domani l'ordinanza che farà retrocedere l'Umbria

  • Lutto a Terni, è scomparso Mauro Moretti noto ristoratore di una storica attività del territorio

  • Esce dall'auto e poco dopo si accascia a terra e muore. Un sabato pomeriggio drammatico a Ferentillo

  • Da San Gemini alla Siberia, la storia d’amore e l’annuncio di Lorenzo Barone: “Mi sposo con Aygul”

  • Terapie intensive, ricoveri ordinari e indice Rt: ecco perché l’Umbria rischia il “cartellino” arancione

  • La profumeria ecobio e l’idea creativa di un’imprenditrice ternana: “Ispirata da una filosofia di vita”

Torna su
TerniToday è in caricamento