rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Incendio a Sabbione, istituiti divieti nel raggio di cinque chilometri

All’interno del provvedimento, sempre in virtù del principio di precauzione e in attesa delle valutazioni sui dati di qualità dell’aria, viene individuata un’area del raggio di cinque chilometri

Il sindaco Leonardo Latini ha firmato un’ordinanza sulle conseguenze dell’incendio che si è sviluppato nella zona industriale di Sabbione. All’interno del provvedimento, sempre in virtù del principio di precauzione e in attesa delle valutazioni sui dati di qualità dell’aria, viene individuata un’area del raggio di cinque chilometri dal luogo dell’incendio all’interno della quale dovranno essere rispettati i seguenti divieti: divieto di raccolta e consumo di prodotti alimentari coltivati; divieto di raccolta e consumo di funghi epigei spontanei; divieto di pascolo e razzolamento degli animali da cortile; divieto di utilizzo di foraggi e cereali destinati agli animali.

WhatsApp Image 2022-02-28 at 23.39.36-2


Con l'atto si ordina anche alle aziende presenti in aree limitrofe alla zona dell’incendio (zona Polymer) di provvedere alla eventuale manutenzione straordinaria degli impianti di ventilazione meccanica con prelievo di aria dall’esterno; ai cittadini nel raggio di cinque chilometri di tenere chiuse le finestre fino al completo spegnimento dell'incendio.
 

ORDINANZA

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Sabbione, istituiti divieti nel raggio di cinque chilometri

TerniToday è in caricamento