menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fotocamere e bodycam, si “accende” il grande fratello della polizia locale di Terni

In arrivo nuove dotazioni per gli agenti in servizio in città a tutela dell’incolumità degli operatori e contro vandali e discariche a cielo aperto

Dodici bodycam e tre fotocamere: si “accende” il grande fratello della polizia locale di Terni. Con due distinte determinazioni dirigenziali, Palazzo Spada acquista nuove strumentazioni tecnologiche a supporto delle attività di controllo, prevenzione, repressione e sicurezza dei vigili urbani in servizio in città.

Con una spesa prossima ai 25mila euro, vengono dunque acquistate dodici bodycam “per il personale di polizia locale impegnato nei servizi di vigilanza esterna”. L’utilizzo delle telecamere consentirà “la registrazione di immagini in situazioni di pericolo o di rischio al fine di perseguire il duplice obiettivo di contribuire ad assicurare elevati standard di sicurezza degli operatori della polizia locale nonché di poter acquisire, nel caso di illeciti o di situazioni di rischio, tutti gli elementi utili all’accertamento e alla documentazione probatoria dei fatti che costituiscono reato”. La dotazione della strumentazione è stata affidata ad una azienda di Parma che distribuisce una delle bodycam più utilizzata da parte delle polizie italiane e di diversi altri Paesi.

L’acquisizione di ulteriori tre fotocamere deriva dalla “necessità di disporre di un’adeguata strumentazione di controllo ambientale per potenziare l’attività di vigilanza finalizzata a contrastare il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti urbani su suolo pubblico ed il fenomeno del vandalismo ai danni degli uffici pubblici, costituenti in alcuni casi anche illecito penale, onde assicurare il decoro del territorio comunale”. La spesa per le fotocamere sarà di poco superiore ai 10mila euro e l’appalto è stato affidato ad una azienda di Pistoia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TerniToday è in caricamento