rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca

Parco dei Sibillini, addio a Michele Sensini: ritrovato privo di vita, era una delle guide più conosciute e amate

Disperso dopo un giro in bici al lago di Fiastra, era precipitato in un canalone. I colleghi: “Stasera penseremo a te guardando la stella più luminosa”

Le ricerche di Michele Sensini, disperso da oltre 24 ore dopo un giro in bici, purtroppo si sono concluse nel peggiore dei modi: il 47enne è stato ritrovato privo di vita dopo una caduta in un canalone nel Comune di Fiastra. La scoperta nella tarda serata di ieri da parte della task-force di soccorritori che si era mossa dopo la denuncia della moglie. Michele era molto conosciuto anche in Umbria per essere stato non solo ufficio stampa del Parco dei Sibillini che ricade in parte anche nei territori umbri, ma anche una delle guide che accompagnava turisti e appassionati sui sentieri del parco alla scoperta della sua fauna e flora. Michele era andato a fare un sopralluogo al lago di Fiastra per preparare una futura escursione.

“Siamo qui a scrivere quello che non avremmo mai voluto fare, caro Michele sei stato per noi un amico e collega, la tua professionalità e conoscenza del territorio, sono state d’esempio per molti di noi, come la tua allegria con la battuta sempre pronta. Ognuno di noi questa sera, distrutti dal dolore ripenserà ai passi in montagna fatti con te. Vogliamo ricordarti con le foto che ci hai mandato sabato mentre svolgevi il servizio di monitoraggio al lago di Pilato. Hai dormito alla grotta bivacco, sotto le stelle dei Sibillini che tu amavi tanto e noi stasera penseremo a te guardando la stella più luminosa. A nome di tutte le guide dell’associazione delle guide del parco dei monti Sibillini, le nostre più sentite condoglianze alla famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco dei Sibillini, addio a Michele Sensini: ritrovato privo di vita, era una delle guide più conosciute e amate

TerniToday è in caricamento