Cronaca Montegabbione

Si perdono fra le strade di campagna e l’auto resta bloccata: tutta colpa del navigatore, arrivano i carabinieri

Montegabbione, dovevano raggiungere la casa di alcuni conoscenti e invece sono finite in una zona sperduta. Alla coppia di amiche non è rimasto altro da fare che chiamare il 112

Vatti a fidare del navigatore. Dovevano raggiungere la casa di alcuni conoscenti e hanno inserito le indicazioni nel navigatore che però, invece che dagli amici, le ha fatte finire in mezzo al nulla.

Disavventura a lieto fine per una coppia di amiche che, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno contattato il numero unico di emergenza 112 dicendo di essersi smarrite in una strada di campagna nella zona di Montegabbione, nell’Orvietano. Il navigatore le aveva condotte lì, facendole passare per un dedalo di strade di campagna: non sapevano neanche bene dove fossero e, per di più, data l’asperità della strada, l’auto era anche rimasta bloccata. Insomma, un pasticcio.

Sulla base delle poche indicazioni disponibili, la centrale operativa dei carabinieri di Orvieto ha inviato sul posto i militari della stazione di Fabro che sono riusciti a rintracciare l’auto con le due donne a bordo a Casabianca, nel territorio comunale di Montegabbione. Con l’aiuto dei militari, le donne sono tornate sulla strada principale e hanno potuto proseguire il loro viaggio. Probabilmente, spegnendo il navigatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perdono fra le strade di campagna e l’auto resta bloccata: tutta colpa del navigatore, arrivano i carabinieri

TerniToday è in caricamento