Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Cambio al vertice della divisione anticrimine della questura di Terni: arriva Marco Fischetto

Cinquantadue anni, sposato e padre di tre figli, arriva da Ravenna. Prende il posto di Roberto Caffio che è stato invece destinato a Torino

Cambio al vertice della divisione anticrimine della questura di Terni. Si è insediato ieri, primo settembre, il nuovo dirigente: si tratta di Marco Fischetto, primo dirigente della polizia di Stato, che succede a Roberto Caffio, nominato nuovo capo di gabinetto della questura di Torino.

Pugliese, 52 anni, sposato e padre di tre figli, Fischetto arriva dalla questura di Ravenna, dove ha diretto sempre la divisione anticrimine.

Arruolato nella polizia di Stato nel 1988, si è laureato nel 1993 presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università La Sapienza di Roma. Dopo la frequenza del corso di formazione presso l’Istituto superiore di polizia e la promozione a vicecommissario, è stato inviato al centro addestramento di Abbasanta dove è rimasto per tre anni.

Dalla Sardegna ha poi iniziato un nuovo percorso professionale che lo ha visto assegnato in varie questure del centro Italia, per poi approdare alla direzione centrale della polizia criminale, ufficio cardine del dipartimento della pubblica sicurezza, dove ha ulteriormente approfondito il suo bagaglio professionale.

Al dottor Marco Fischetto vanno i migliori auguri di buon lavoro da tutto il personale della questura di Terni e anche dalla redazione di Terni Today.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al vertice della divisione anticrimine della questura di Terni: arriva Marco Fischetto

TerniToday è in caricamento